trailer, trama, cast e anticipazioni

 trailer, trama, cast e anticipazioni


Il 24 novembre arriva su Netflix Un bambino chiamato Natale, un film perfetto per le imminenti festività basato sul libro per bambini “Un bambino chiamato Natale” di Matt Haig. Si tratta di una storia di origine di Babbo Natale che racconta le avventure di quando Santa Claus era solo un ragazzino di nome Nikolas.

Trama e cast

La trama ufficiale: Un ragazzino come tanti di nome Nikolas (Henry Lawfull) intraprende una straordinaria avventura tra le nevi del Nord per trovare il padre, partito alla ricerca di Elfhelm, il leggendario villaggio degli elfi. Portando con sé una renna testarda di nome Lampo e un fedele topolino, Nikolas presto affronta il suo destino in questa storia magica, divertente e commovente che dimostra che nulla è impossibile.

Il cast include anche Maggie Smith, Jim Broadbent, Sally Hawkins, Toby Jones, Kristen Wiig, Isabella O’Sullivan, Joel Fry, Eden Lawrence, Ayomide Garrick, Michiel Huisman, Rune Temte, Philip Lenkowsky, Gregory Gudgeon, Michael Pitthan, Saikat Ahamed e James Beaumont.

Un bambino chiamato Natale – trailer e video

Primo teaser trailer italiano pubblicato il 6 ottobre 2021

Secondo trailer italiano ufficiale pubblicato il 1° novembre 2021

Curiosità

  • “Un bambino chiamato Natale” è diretto dal britannico Gil Kenan, regista dei film Monster House, Ember – Il mistero della città di luce nonché del pessimo remake di Poltergeist.
  • Gil Kenan dirige “Un bambino chiamato Natale” da una sua sceneggiatura scritta con Ol Parker (Ritorno al Marigold Hotel) adattata dal romanzo per bambini di Matt Haig.
  • Il direttore della fotografia del film è Zac Nicholson (La vita straordinaria di David Copperfield, Il club del libro e della torta di bucce di patata di Guernsey, Morto Stalin se ne fa un altro).
  • Henry Lawfull è al suo esordio in un lungometraggio e al suo primo film da protagonista dopo un piccolo ruolo nella miniserie tv I miserabili del 2018.
  • Maggie Smith e Jim Broadbent hanno già recitato insieme nella saga di Harry Potter nei panni rispettivamente di Minerva McGranitt e Horace Lumacorno.
  • Le riprese si sono svolte in Lapponia, Finlandia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Londra tra l’aprile e il luglio del 2019.

Il libro originale

Matt Haig classe 1975 è un romanziere e giornalista inglese. Ha scritto sia narrativa che saggistica per bambini e adulti. Collaboratore dei più importanti giornali del Regno Unito (The Guardian, The Sunday Times, The Independent, The Sydney Morning Herald e The Face), Haig ha esordito come scrittore nel 2005 con “Il patto dei labrador”, una reinterpretazione in chiave moderna dell’Enrico IV di Shakespeare. Nel 2007 escono “Il club dei padri estinti” altra reinterpretazione, ma stavolta dell’Amleto e “La foresta d’ombra” debutto di Haig nel fantasy. l’anno dopo Haig pubblica “La proprietà di Mr. Cave”. Nel 2015 vengono pubblicati “Un bambino chiamato Natale” con illustrazioni di Chris Mould e l’autobiografia “Ragioni per continuare a vivere” in cui Haig parla delle crisi depressive e di ansia vissute all’età di 24 anni che lo hanno portato a pensieri suicidi.

La sinossi ufficiale del romanzo: Adesso lo sanno tutti chi è Babbo Natale. Ma c’è stato un tempo in cui, anche se sembra incredibile, non lo conosceva proprio nessuno. È stato quando era solo un ragazzino di nome Nikolas, che viveva nella seconda casa più piccola di tutta la Finlandia, con un padre che faceva il taglialegna, una zia che aveva un brutto carattere e una bambola-rapa, che poi è misteriosamente scomparsa. Questa è la sua storia vera, un’avventura piena di neve, rapimenti, renne scontrose, topi sognatori, e poi ancora neve, elfi, troll, sempre neve, di nuovo neve e magia, tanta magia. La magia, se ci si crede, non tradisce mai! Da uno dei più amati autori inglesi contemporanei, una storia per tutti quelli che credono a Babbo Natale.

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono del compositore premio Oscar Dario Marianelli (Espiazione). I crediti di Marianelli includono colonne sonore per Orgoglio e pregiudizio, V per Vendetta, L’ora più buia, Anna Karenina, Bumblebee, Il giardino segreto e il Pinocchio di Matteo Garrone.

Foto e poster



Source link

Redazione

Related post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: