Sono ITALIANE le città in Europa dove il TRASPORTO PUBBLICO costa di meno

 Sono ITALIANE le città in Europa dove il TRASPORTO PUBBLICO costa di meno


Credit: metronews.it

Chi lo avrebbe mai detto che l’Italia è uno dei posti dove i mezzi pubblici costano meno? E invece sembra proprio così! In alcune città italiane i mezzi pubblici costano meno rispetto al resto d’Europa, ecco quali sono.

Sono ITALIANE le città in Europa dove il TRASPORTO PUBBLICO costa di meno

# In Europa il sistema di trasporto pubblico è sostenibile

Credits: @trainspott.berlin
trasporti Berlino

Si guarda sempre ai sistemi di trasporto pubblico degli altri paesi europei: efficienti, sempre in orario e soprattutto sostenibili. La mobilità sostenibile, infatti, è uno dei temi che molte città europee, soprattutto quelle del nord, hanno a cuore. Esempio eclatante è Bruxelles dove i tram non arrivano in ritardo neanche di mezzo secondo, perfettamente puntuali, come se timbrassero il cartellino. Forse però non si pensa al fatto che tutta questa efficienza ha anche un costo: strade in condizioni ottimali, auto ibride, tram, metro, treni e bus meno inquinanti e gestiti alla perfezione non sono gratis. È per questo allora che i mezzi di trasporto italiani costano di meno? Perché non sono molto efficienti?

# In Italia i mezzi pubblici sono meno green ma anche meno cari

Credits: moovit

Dire che il sistema di trasporto pubblico italiano non è efficiente è forse un’esagerazione, certamente non sono ai livelli nord europei, ma se si pensa a quello milanese non verrebbe da criticarlo completamente. Facendo però una classifica europea, i mezzi italiani non sono tra i più green, anche se all’interno del PNRR ci saranno delle risorse dedicate proprio al miglioramento del sistema di trasporto.

Ciò nonostante si nota come i mezzi di trasporto pubblico in Italia costano molto meno rispetto ad altre città europee. Ecco un esempio dei prezzi:
a Roma e Firenze l’abbonamento mensile costa 35€, a Bologna solo un euro in più. Ma anche Milano non è per niente caro, 39€ al mese. Paragonando questi prezzi a quelli europei si nota un bel distacco: a Madrid l’abbonamento mensile costa 55€, a Parigi e a Oslo 75€, per non parlare delle 81.50£ di Londra.

Continua la lettura con: Barcellona: MEZZI PUBBLICI GRATIS per 3 anni a chi rinuncia al MEZZO PRIVATO. Un’idea per Milano?

BEATRICE BARAZZETTI

Copyright milanocittastato.it (c)

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.





Source link

Redazione

Related post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: