orari, biglietti e informazioni utili

 orari, biglietti e informazioni utili


Chaos Karts: a Londra il brivido della corsa unito all’adrenalina dei videogame

Chi si ricorda di Mario Kart, il gioco di racing della Nintendo che schierava i concorrenti a bordo di piccoli bolidi su quattro ruote e li forniva di abilità speciali e bonus presi di peso dalla saga dell’idraulico italiano più famoso del mondo? Grazie a Chaos Karts gli abitanti di Londra possono rivivere quell’esperienza che diventava spesso e volentieri l’attrazione dei party dei più giovani.

Sito in un centro commerciale del quartiere di Shoreditch, l’attrazione immersiva rappresentata da Chaos Karts ha aperto ad agosto del 2021 e promette di unire l’esperienza di guida dei go-kart, già divertente di suo, con l’adrenalina di un videogioco, tramite l’uso della realtà aumentata.

In un ambiente del tutto sicuro, una sorta di grande magazzino addobbato con luci fluorescenti a delimitare la pista e a tracciarne le parte “potenziate”, ai giocatori viene fornito il proprio mezzo, su cui dovranno correre. Un complesso sistema di proiettori e sensori collocati lungo tutto l’ambiente trasforma però completamente ciò che vedono i corridori, rendendolo praticamente un livello di Mario Kart. In questo modo non c’è bisogno degli scomodi visori VR per apprezzare l’esperienza e tutti i partecipanti condividono la stessa esperienza nello stesso momento.

La pista può ospitare fino a 8 giocatori alla volta e i kart arrivano a una velocità massima di circa 32 km all’ora, un limite molto simile a quello dei go-kart tradizionali. In questo senso non sono neanche necessarie tute o elmetti di sicurezza, in quanto non esistono ostacoli fisici sulla pista (virtuali sì, ovviamente), mentre la pista e i mezzi sono forniti di un sistema tecnologico che evita le collisioni.

Ma il bello avviene quando i giocatori conquistano dei potenziamenti, che permettono loro di sparare raggi laser, lanciare martelli o bombe o ancora usufruire di un turbo. Ogni mezzo è fornito di un cannone montato sul cofano, con il quale possono sparare agli altre giocatori o agli ostacoli sulla pista, ovviamente in modo virtuale per quanto gli altri kart reagiscano in modo realistico alle proiezioni proprio come se fossero proiettili o rocce reali.

A parte cercare di frenare quanto più possibile la corsa degli altri concorrenti, i giocatori possono guadagnare punti extra (che concorrono alla stesura della classifica finale), raccogliendo gioielli e monete, in modo da avere un punteggio migliore. L’informazione viene comunicata a tutti, contribuendo così a generare una maggiore frenesia nei giocatori che si vedono superati all’improvviso in termini di punteggio.

Chaos Karts: orari, biglietti e come arrivare

  • Orari: da martedì a venerdì dalle 13 alle 21; sabato e domenica dalle 9 alle 21
  • Come arrivare: il luogo è facilmente raggiungibile, ci sono moltissime stazioni della metropolitana tra cui scegliere, tutte a 5-10 minuti a piedi (Shoreditch High Street, Bethnal Green, Whitechapel, Liverpool Street, Old Street); nelle vicinanze c’è anche una pista ciclabile e ci sono molte rastrelliere in loco; sconsigliato invece l’uso della macchina in quanto non ci sono parcheggi privati e le strade offrono scarsa disponibilità di posti.
  • Biglietti: validità di un’ora, si differenziano in base all’orario. Tre fasce di costi che ammontano rispettivamente a 33, 44 e 55 sterline a testa, spese di prenotazione incluse.





Source link

Redazione

Related post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: