l’evento globale diventa sempre più tecnologico

 l’evento globale diventa sempre più tecnologico


La Milano Wine Week si fa sempre più tecnica: svelate “Digital Wine Week”, la piattaforma online per gli operatori, e l’innovativa app “W” per gli amanti del vino

24 settembre – Milano Wine Week pronto a tornare. Il primo evento enologico della storia che collega Milano con 11 grandi città del mondo in 7 principali mercati di esportazione – USA, Canada, Regno Unito, Russia, Cina, Hong Kong e Giappone – è più tecnico che mai.

Piattaforma B2B per la Milano Wine Week – Digital Wine Week https://digitalwineweek.it In realtà ora è online. Si tratta di un’assistenza tecnologica innovativa ai professionisti del settore di tutto il mondo, arricchendo la loro esperienza di presenza fisica a Milano e in 11 città attraverso eventi live legati alla manifestazione italiana, e consentendo anche ai buyer e agli altri professionisti di trarre vantaggio da questi da altre località.

Si tratta di uno strumento interattivo che facilita la comunicazione diretta tra la wine business community mondiale e le cantine ei produttori milanesi partecipanti. La piattaforma è un hub e un mezzo interattivo che può essere utilizzato gratuitamente da tutti gli operatori e gli acquirenti che si registrano e consentirà loro di partecipare a lezioni chiave in 11 città rilevanti: Montreal, Toronto, New York, Chicago, Miami, Londra , Mosca, Shanghai, Shenzhen, Tokyo e Hong Kong.

Masterclass con traduzione simultanea dall’italiano all’inglese, i quattro forum di approfondimento – dedicati a wine science, wine retail, internazionalizzazione e trend emergenti del settore – che coinvolgeranno illustri relatori ed esperti internazionali del settore, workshop e webinar sarà disponibile dal vivo e quando L’ordine è riservato ai professionisti iscritti di tutto il mondo, che potranno inoltre consultare il catalogo dei produttori e dei vini proposti durante l’evento e contattare direttamente le cantine ei produttori.

Ma gli sviluppi non finiscono qui. Quest’anno Milano Wine Week va oltre e lancia l’innovativa app “W”, uno strumento per gli amanti del vino, per vivere appieno i nove giorni della manifestazione, a partire dalle ore 2seconda abbreviazione fino a 10NS ottobre, e navigare tra centinaia di appuntamenti e incontri sparsi per Milano, tutti organizzati nel pieno rispetto delle normative a tutela della salute e della sicurezza dei partecipanti.
Questo mostra solo come i prodotti digitali e la tecnologia siano strumenti in grado di migliorare l’esperienza, senza sostituire gli eventi fisici, ma piuttosto fornire un valore aggiunto che la rende più piacevole.

L’app, progettata da Softec, permette al visitatore di creare un itinerario privato ed esclusivo che si integra con quanto la città ha già da offrire. «L’app che abbiamo realizzato in collaborazione con Softec permette di vivere la Milano Wine Week come un’esperienza piena di vita e in armonia con le eccellenze della città» spiega Federico Gordini, Presidente di Milano Wine Week. «E quando l’evento finisce, rimarrà Disponibile come strumento attivo per esplorare il mondo del vino».

cooperazione Fa parte del DNA della Milano Wine Week: grazie alla digitalizzazione delle carte dei vini di tutti i ristoranti della città, Milano sarà la prima città al mondo dove si potrà scegliere la meta dove andare e Si mangia in base al vino che si vuole bere: Un’esperienza innovativa che sarà possibile utilizzando l’app “W”, che consentirà inoltre agli utenti di usufruire di molti servizi della città: noleggiare una bicicletta, prenotare una visita a una mostra, prenotare un posto a un evento o partecipare a wine tour che collegheranno Milano a regioni vinicole vicine o non lontane in una settimana Wine in Milan.

Negli USA le degustazioni – organizzate con il supporto dell’Italian Trade Agency – dell’Italian Trade Agency e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, nel pieno rispetto della normativa vigente per la salute e la sicurezza dei partecipanti – si svolgeranno in New York dal 4NS a 7NS Ottobre a Il Gattopardo (13-15 Ovest 54NS Via), da 4NS a 6NS ottobre a Chicago (nell’Italia di Gibson, 233 N Canal St) e Miami (a SLS Brickell, 1300 S Miami Ave).

Ecco il programma delle degustazioni:

New York

lunedì 4 ottobre
10.30 – 11.45 | Chianti DOCG: L’Essenza della Toscana. Un’emozionante degustazione orizzontale del classico 2019 attraverso sette sottozone prodotte dal Consorzio Vino Chianti (Blind Tasting)
12.15 – 13.30 | Prosecco DOC Dreamland: Ispirazione, Innovazione e Tradizione del Consorzio Tutela Prosecco DOC
14.30 – 15.45 | Le uve originali: specialità regionali italiane al bicchiere da COLDIRETTI

Martedì ottobre, quinto
10.30 – 11.45 | Zap in the Vertical di Masottina (Degustazione alla cieca)
12.15 – 13.30 | Asti Spumante e Moscato d’Asti: Unisciti ai vini della prima regione vinicola UNESCO d’Italia del Consorzio dell’Asti e Moscato d’Asti DOCG
14.30 – 15.45 | Bortolomiol Challenge Tra Sostenibilità e Campagna: Conegliano-Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG GUSTO BORTOLOMIOL

mercoledì 6 ottobre
10.30 – 11.45 | Spumante Valdo: Tradizione e Innovazione dal 1926 di Valdo Spumante
12.15 – 13.30 | Operazione del suolo e stile del vino nelle Cantine Pasqua Progetti di Pasqua Vigneti e Cantine SPA
14.30 – 15.45 | Go West From East: uno straordinario viaggio del vino nel nord Italia. Prosecco DOC di Genagricola

giovedì 7 ottobre
10.30 – 11.45 | Scopri le specialità regionali della Lombardia by CONFAGRICOLTURA. Relatore: Stefania Zona
12.15 – 13.30 | 2015 – Brunello, Riserve | Il Brunello di Montalcino Riserva DOCG del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino
14.30 – 15.45 | 2016 – Brunello, sono Versanti | Terreno all’interno della regione a cura del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino

Miami

lunedì 4 ottobre
10.30 – 11.45 | Chianti DOCG: L’Essenza della Toscana. Un’emozionante degustazione orizzontale del classico 2019 attraverso sette sottozone prodotte dal Consorzio Vino Chianti (Blind Tasting)
12.15 – 13.30 | Prosecco DOC Dreamland: Ispirazione, Innovazione e Tradizione del Consorzio Tutela Prosecco DOC
14.30 – 15.45 | Le uve originali: specialità regionali italiane al bicchiere da COLDIRETTI

Martedì 5 ottobre
10.30 – 11.45 | Asti Spumante e Moscato d’Asti: Unisciti ai vini della prima regione vinicola UNESCO d’Italia del Consorzio dell’Asti e Moscato d’Asti DOCG
12.15 – 13.30 | 2015 – Le Reserve a cura del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino.
14.30 – 15.45 | Big Red: Una firma italiana sul vino rosso di CONFAGRICOLTURA. Focus su Rossi di varietà locali e internazionali.

mercoledì 6 ottobre
10.30 – 11.45 | Lugana: Mediazione e Longevità a cura del Consorzio Tutela Lugana DOC.
12.15 – 13.30 | Italia: la patria delle uve bianche di CONFAGRICOLTURA
14.30 – 15.45 | Spumante italiano a confronto con CONFAGRICOLTURA

Chicago

lunedì 4 ottobre

9.30 – 10.45 | Chianti DOCG: L’Essenza della Toscana. Un’emozionante degustazione orizzontale del classico 2019 attraverso sette sottozone prodotte dal Consorzio Vino Chianti (Blind Tasting)
11.15 – 12.30 | Prosecco DOC Dreamland: Ispirazione, Innovazione e Tradizione del Consorzio Tutela Prosecco DOC
13.30 – 14.45 | Le uve originali: specialità regionali italiane al bicchiere da COLDIRETTI

Martedì 5 ottobre

9.30 – 10.45 | Asti Spumante e Moscato d’Asti: Unisciti ai vini della prima regione vinicola UNESCO d’Italia del Consorzio dell’Asti e Moscato d’Asti DOCG
11.15 – 12.30 | Bollicine con Berlucchi Franciacorta di BERLUCCHI
13.30 – 14.45 | Big Red: Una firma italiana sul vino rosso di CONFAGRICOLTURA. Focus su Rossi di varietà locali e internazionali

mercoledì 6 ottobre

9.30 – 10.45 | Spumante italiano a confronto con CONFAGRICOLTURA
11.15 – 12.30 | Italia: la patria delle uve bianche di CONFAGRICOLTURA
13.30 – 14.45 | Go West From East: uno straordinario viaggio del vino nel nord Italia. Prosecco DOC di Genagricola

Milano Wine Week È diventata un’esperienza con una forte attenzione all’innovazione e un sistema tecnologico unico, rendendo l’evento un nuovo punto di partenza per il settore del vino.

Maggiori dettagli sulle attività di questo evento sono disponibili su www.milanowineweek.com Il sito web e i canali social ufficiali.

Annunci



Source link

Redazione

Related post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: