La Brexit e il destino sospeso dei 20mila clienti inglesi dell’italiana Fineco

 La Brexit e il destino sospeso dei 20mila clienti inglesi dell’italiana Fineco


Nel 2019 Paolo, giovane cuoco italiano, (il nome è di fantasia) lascia l’Italia va a vivere nel Regno Unito: ha già un lavoro in tasca, in un ristorante di Londra. La prima cosa che gli serve per lavorare è un conto corrente dove far accreditare lo stipendio. Aprire un conto con una banca inglese è complicato: lingua, differenti sistemi, differente cultura.

Una banca che parla italiano a Londra

Paolo scopre che c’è una banca che parla italiano: con Fineco può aprire un conto corrente nel Regno Unito. Paolo sapeva che la Gran Bretagna …



Source link

Redazione

Related post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: