fino a quando sarà richiesto

 fino a quando sarà richiesto


Il green pass potrebbe restare obbligatorio fino all’estate del 2022. Per ora si sa con certezza che il certificato verde sarà richiesto fino al 31 dicembre 2021, il giorno in cui scade lo stato di emergenza. Molto probabilmente però l’obbligo del green pass sarà esteso anche nel nuovo anno. Innanzitutto per raggiungere la soglia del 90% di copertura vaccinale, poi per fronteggiare l’aumento dei contagi.

Green pass obbligatorio 2022: fino a quando sarà richiesto

Con la fine dello stato di emergenza dovrebbe finire anche qualsiasi obbligo legato al coronavirus: green pass, mascherine e tutto il resto. Sembra che però il Governo italiano sia restio a eliminare l’obbligo del certificato verde per svolgere le attività lavorative pubbliche e private. C’è dunque da aspettarsi che il tutto venga prorogato.

L’Italia potrebbe seguire l’esempio della Francia. L’Assemblea nazionale francese ha dato, nella notte del 21 ottobre 2021, un primo via libera al disegno di legge detto “Vigilanza sanitaria”, che prevede la possibilità di ricorrere al green pass fino al 31 luglio del 2022. Una specie di proroga dello stato di emergenza fino alla prossima estate.

ARTICOLO | Proroga obbligo Green Pass sul lavoro, ecco fino a quando: l’indiscrezione

ARTICOLO | Manovra 2022, oggi Cdm: novità su pensioni e reddito di cittadinanza. Cosa si è deciso in cabina di regia

proroga obbligo green pass

Perché tenere il green pass oltre il 31 dicembre

Per prima cosa è molto probabile che il Governo decida di prorogare lo stato di emergenza e quindi tutte le misure che ne conseguono. Una delle cause di questa decisione è l’arrivo di nuove varianti ma anche la situazione contagi che, in base ai dati dei vari ministeri di molti Paesi europei, sembra peggiorare: esempi emblematici sono l’Est Europa e il Regno Unito.

Il Governo ha deciso che per uscire dalla pandemia i cittadini dovranno effettuare una terza dose, cosa che non avrebbe seguito se lo stato di emergenza scadesse il 31 dicembre 2021. Questo perché le vaccinazioni subirebbero una battuta d’arresto. Annunciare adesso la fine dell’obbligo del green pass dopo le vacanze natalizie potrebbe portare ad uno stop delle vaccinazioni e quindi al mancato obiettivo della copertura del 90 % della popolazione italiana.>>Tutte le notizie



Source link

Redazione

Related post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: